Il cibo cuoce grazie al vapore, evitando il contatto diretto dell'alimento con l'acqua,riducendone così la dispersione dei sali e del vapore.